Copenaghen tra design e atmosfere hygge

Vi è venuta voglia di staccare dal lavoro e concedervi un bel viaggio in una capitale europea? Lasciatevi trasportare dalle atmosfere di Copenaghen, città affascinante e tutt’altro che austera.

Non troppo economica, come la maggior parte delle capitali nordiche, Copenaghen saprà regalarvi dei giorni indimenticabili. Ecco le cose che dovete assolutamente vedere durante la vostra vacanza.

Le principali attrazioni della città

Chi non ha mai letto la fiaba “La piccola fiammiferaia”, “I vestiti nuovi dell’imperatore”, “La Sirenetta”, alzi la mano. Sono tutti racconti dal sapore malinconico scritti dal celebre Hans Christian Andersen, di origini danesi. La statua della Sirenetta è senza dubbio il simbolo di Copenaghen, ed è stata realizzata proprio in onore dello scrittore. Ad appena cinque minuti di cammino dalla statua, vi imbatterete nella zona di Nyhavn (il vecchio porto di Copenaghen), caratterizzata dalle case colorate, dove sedersi a sorseggiare una buona birra avvolti in un confortevole plaid.

Perdetevi poi per le stradine di Strøget, il centro pulsante della città e posto perfetto per fare un po’ di sano shopping.

Copenaghen è anche conosciuta in tutto il mondo per il suo impeccabile design: ecco perché se siete appassionati del genere, dovete pianificare una visita al Museo del Design, ricco di pezzi unici dallo stile inconfondibile. Chi invece è amante di fiori e piante, deve fare un salto all’Orto Botanico.

Merita una visita anche la comunità hyppie di Christania, un piccolo quartiere semi-indipendente dove ci sono un asilo, dei negozi, caffè e ristoranti molto particolari. Qui si trova la celebre “via dei pusher”, dove viene venduto hashish in libertà. Attenzione: in questa zona è proibito fare foto!

Per quanto riguarda il cibo, Copenaghen ha dei prezzi poco accessibili. Un semplice espresso potrebbe costarvi anche tre euro, ma ci sono prelibatezze che meritano di essere assaggiate, come i tipici smørrebrød: pane nero su cui viene appoggiata aringa o salmone affumicato e condita nei più svariati modi: con uova, barbabietole, salse all’aneto e così via.

Volete fare una pazzia? Regalatevi una cena al Noma, il ristorante che negli ultimi anni ha vinto il premio come il migliore al mondo.

Tivoli: oltre un secolo di divertimenti

Di fronte al Rathaus di Copenaghen si trova Tivoli, un parco a tema tra i più antichi d’Europa nel bel mezzo della città. Montagne russe, otto volanti, sale concerti, negozi dal gusto retrò: qualsiasi stagione dell’anno sia fate una passeggiata tra i giardini, che la sera s’illuminano e offrono uno spettacolo pazzesco.

Tra una giostra e l’altra, soffermatevi ad ammirare la vista dei palazzi d’epoca circostanti.

Ambienti rilassati e informali

Una delle cose che caratterizza Copenaghen è quella che viene definita atmosfera hygge. Locali a lume di candela, dove c’è un chiacchiericcio sommesso e le persone sembrano molto tranquille e rilassate. Si legge assieme un libro, si parla con il vicino che mangia solo al tavolo, ci si scambia opinioni e pareri.

L’offerta giusta per Copenaghen

Per non perdervi nessun tipo di promozione o per essere aggiornati sui codici sconto vi invito a seguire gli amici del blog di Viaggia Con Due Spicci, e il loro canale telegram!

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Potrebbe interessarti