ledwall-indoor-p1.5

Quali sono le differenze tra Schermi LED indoor e outdoor

Nel panorama della comunicazione digitale, l’evoluzione tecnologica permette di sfruttare software e dispositivi capaci di dare un reale slancio al business delle attività commerciali. In questa guida ci soffermeremo su quelli che ormai rappresentano i leader nel settore della comunicazione video presso gli store, ossia gli schermi LED ad alta luminosità.

Schermi LED ad alta luminosità

Comunemente detti LED Wall, per via della loro capacità unica di far percepire ai passanti la visione di un muro a LED senza bordi e giunzioni, questi dispositivi rappresentano il futuro della comunicazione dinamica.

Questa etichetta, meritatamente affibiata agli schermi a LED, è dovuta ad alcune caratteristiche che rendono il prodotto unico nel suo genere.

Prima di addentrarci nelle componenti specifiche, è necessario differenziare due tipologie appartenenti alla stessa famiglia dei LED Wall. Da un lato, infatti, abbiamo gli schermi LED per ambienti interni, anche detti Ledwall indoor, dall’altro gli schermi a LED per ambienti esterni, comunemente detti Ledwall outdoor.

Schermi LED indoor

Nella prima categoria rientrano i dispositivi utilizzati dalle imprese per migliorare la comunicazione diretta con i clienti, con finalità per lo più legate alla divulgazione di novità e informazioni generiche sui prodotti e servizi offerti oppure su eventi in programma.

In questo caso, quindi, lo scopo sarà maggiormente orientato verso il miglioramento dell’esperienza d’acquisto del cliente, in modo da fidelizzarlo e aumentare la cosiddetta Brand Loyalty.

In virtù delle finalità di questo dispositivo e della tipologia di ubicazione, la preferenza verterà su schermi con elevati livelli di risoluzione a discapito della luminosità, pur sempre di gran lunga superiore rispetto ai classici televisori.

Ovviamente, trattandosi di indoor, anche le misure saranno contenute e proporzionate alla grandezza del negozio o del punto vendita.

Schermi LED outdoor

Per quanto riguarda i dispositivi per ambienti esterni il discorso cambia notevolmente. Infatti, i Ledwall outdoor rientrano tra i prodotti aventi scopi prettamente pubblicitari, in virtù della loro particolare ubicazione rivolta al pubblico e, quindi, ai potenziali consumatori.

Proprio per questa ragione, i LED Wall outdoor vengono progettati per garantire altissima luminosità (a differenza degli indoor) a discapito della risoluzione delle immagini, non necessaria per via della notevole distanza con la quale viene visualizzato lo schermo a LED.

Il pixel pitch (distanza tra i pixel misurata in millimetri che indica il livello di risoluzione), infatti, dipenderà tutto dalla distanza minima di visualizzazione del dispositivo.

Per ambienti indoor, in virtù della probabilità che venga visualizzato da distanze ravvicinate, il Ledwall dovrà disporre di una risoluzione molto elevata.

Al contrario, per gli ambienti outdoor la probabilità che lo schermo venga visualizzato da distanze ravvicinate è molto bassa, per cui sarà necessario focalizzare le caratteristiche tecniche sulla luminosità, anzichè sulla risoluzione.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su