ooh-advertising

OOH Advertising: cos’è e come può cambiare

La pubblicità esterna, meglio nota come OOH Advertising, sta attraversando un periodo di forte cambiamento in seguito all’evoluzione della tecnologia e all’affermazione dell’era digitale. Vediamo innanzitutto cos’è e quali sono gli strumenti attualmente in uso e quali quelli che potranno subentrare nell’immediato.

OOH Advertising

Acronimo di Out Of Home, OOH Advertising è una forma di comunicazione che viene applicata in contesti al di fuori delle proprie mura domestiche. La pubblicità esterna può essere veicolata all’interno di centri commerciali, stazioni, metropolitane oppure in contesti outdoor e in zone ad alto traffico di utenti. Prima dell’affermazione dell’era digitale, per la pubblicità in contesti out of home venivano utilizzati strumenti adatti ad una tipologia di comunicazione statica come poster, manifesti, rotor e pensiline delle fermate degli autobus.

Oggi questi stessi strumenti non solo iniziano ad essere obsoleti e poco attrattivi, ma soprattutto richiedono ingenti risorse sia per quel che riguarda la stampa che per eventuali interventi di manutenzione. La tecnologia permette un drastico passaggio dalla comunicazione statica ad una dinamica grazie all’utilizzo di nuovi player digitali. In questo contesto, Monitor LCD e Schermi a LED rappresentano la nuova frontiera della comunicazione e quelli strumenti che hanno permesso il passaggio dall’OOH Advertising al DOOH Advertising, acronimo di Digital Out Of Home.

Digital signage

L’evoluzione della tecnologia consiste proprio nell’affermazione del Digital signage o segnaletica digitale. Grazie a questa tecnologia innovativa, sarà possibile gestire e avere il totale controllo di uno o più schermi pubblicitari dislocati in differenti zone geografiche, rendendo la programmazione e il monitoraggio della comunicazione molto più agevole, snella e coinvolgente.

Oltre ad un notevole miglioramento della gestione di campagne pubblicitarie, attraverso i Monitor LCD e gli Schermi LED sarà possibile ottenere un livello di engagement superiore rispetto ai classici cartelloni pubblicitari. Luminosità dei dispositivi elevatissima, livello di contrasto altrettanto elevato e possibilità di realizzare schermi pubblicitari totalmente su misura.

Per i contesti outdoor molto spesso ci si affida al noleggio maxischermo, in modo da evitare l’acquisto e di sobbarcarsi l’intero importo relativo al dispositivo pubblicitario. Tramite il noleggio a breve termine sarà possibile sfruttare tutte le potenzialità di questa nuova tecnologia solo per il periodo di tempo d’interesse. Ovviamente, se si tratta di un’installazione che non riguarda un evento, una manifestazione o un concerto, si potrà optare anche per l’acquisto diretto.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su