Il Trattamento di Osteopatia cura i dolori mestruali

Il Trattamento di Osteopatia cura i dolori mestruali

Oggi l’Osteopatia è una pratica riconosciuta che viene utilizzata non solo per alleviare problemi inerenti ai tratti della colonna vertebrale cervicali o lombari.

E’ giusto apprendere che il trattamento di Osteopatia cura anche i dolori mestruali.

Parliamo di una problematica sempre attuale: i dolori mestruali, ovvero la dismenorrea, che colpisce possiamo dire da sempre, le donne in fertilità di tutte le età, in un modo più o meno invasivo.

La patologia della dismenorrea può essere riassunta come dolore situato nella zona pelvica, che nella maggior parte delle volte preclude le normali attività svolte quotidianamente. 

Questo meccanismo ci porta ad innalzare la parte dello stress, del dolore insieme a nausea, vomito, in alcuni casi si verificano vertigini, diarrea e cefalee.

La patologia della dismenorrea primaria si presenta nelle donne di giovane età senza grandi anomalie nella parte pelvica. 

  • Studi svolti su una percentuale abbastanza ampia di età compresa nella fascia adolescenziale tra 16 e 18 anni, hanno portato ad dato rilevante, circa il 21% delle adolescenti ha accusato forti dolori per lunghi periodi, mentre una percentuale del 26% ha dovuto saltare lezioni di scuola a causa dei dolori mestruali.

Per questa forma di patologia i farmaci la fanno un po’ da padrona, soprattutto gli antidolorifici sono molto usati tra le pazienti.

Anche se gli ultimi studi fanno notare che tra il 35% e il 55% della parte femminile adulta, utilizza sempre più frequentemente un’ altra forma di medicina alternativa oppure olistica, tra queste soprattutto sono inclusi i trattamenti con professionisti di osteopatia (il professionista osteopata), di Kinesiologia o Naturopatia, un mix di metodologie tradizionali e attuali filosofie di tipo scientifico.

Per informazioni aggiuntive su queste realtà innovative visitate questo sito di osteopatia a Milano, l’operatore in questione è certificato in moltissime di queste nuove categorie di medicina olistica terapica.

L’osteopata può sbloccare la congestione pelvica: causa del dolore mestruale

Possiamo tranquillamente ritenere che la causa e il sopraggiungere del dolore durante il ciclo mestruale, possa essere portata dalla congestione pelvica, questa causa la costrizione di afflusso di sangue ai tessuti dell’endometrio quando la muscolatura dell’utero viene contratta.

  • Le donne con la patologia della dismenorrea si è visto che spesso hanno un aumento delle frequenze e di conseguenza la contrazione dei muscoli dell’utero.

Uno studio svolto in Germania ha portato alla luce che il trattamento Osteopatico è molto utile nelle donne che soffrono di questa patologia.

Gli studi hanno coinvolto un gruppo abbastanza cospicuo di donne di età compresa tra i 14 e i 33 anni, naturalmente solo a coloro le quali è stata comprovata la sintomatologia della dismenorrea primaria dal medico ginecologo, hanno potuto partecipare allo studio.

I trattamenti di Osteopatia svolti su un periodo di tre cicli mestruali condotti su un gruppo di donne, hanno valutato meccanismi disfunzionali, che trattati sulla base di principi osteopatici, danno come risultato che l’intensità del dolore provocato dal ciclo mestruale, diminuisce nel gruppo osteopatico più del 50%.

  • Nella fase di ricerca svolta su questa patologia sono state osservate molte disfunzioni e dolori, in modo più frequente nell’area del pavimento pelvico, nella zona del diaframma e della colonna lombare.

In questa patologia il dolore è considerato una sintomatologia abbastanza normale durante i periodi di attività mestruale, ma nei casi dove il dolore è eccessivo in questo determinato periodo, viene chiamata dismenorrea ed è considerato come una situazione anormale.

Ecco cosa può fare il Kinesiologo ed Osteopata professionista

Un professionista di Osteopatia o anche di kinesiologia può sicuramente aiutare a migliorare il flusso sanguigno verso la parte uterina, portando a garanzia la funzione più ottimale del muscolo diaframmatico. 

Il diaframma ha un ruolo davvero di primaria importanza nella corretta funzionalità arteriosa e venosa di tutto il corpo, soprattutto ha una grande responsabilità nella fase di mobilità degli organi pelvici associati all’ispirazione e all’espirazione.

Il trattamento di tipo Osteopatico o kinesiologico si proietta nel migliorare il drenaggio linfatico e venoso lontano dal bacino, con un contributo importante sulla congestione pelvica. 

  • Tutto questo si ottiene dando una buona garanzia di funzionamento meccanico delle articolazioni sacro-iliache, anche dei fianchi, della zona del sacro, di tutta la colonna lombare, sia della colonna vertebrale della zona toracica insieme alle costole e al pavimento pelvico.

Un professionista Osteopata o Kinesiologo può davvero aiutare la gestione dell’equilibrio di tutto il sistema nervoso agli organi pelvici.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Potrebbe interessarti

Torna su