cosa cucinare per il pranzo di Natale

Cosa cucinare per il pranzo di natale

In questi giorni molte persone si staranno chiedendo, come ogni anno, cosa preparare per il pranzo di Natale. La situazione non è delle migliori ma è bene che, nel rispetto del regole, si passi un buon Natale e si faccia un buon pranzo, anche se con poche persone.

Se non sai cosa preparare leggi l’articolo che segue e, se proprio non riusciremo a convincerti, affidati ad un servizio specializzato per la fornitura di prodotti alimentari preparati. Ce ne sono diversi nelle diverse città italiane: ad esempio, questo servizio di catering presente a Roma offre un menù per questo giorno speciale!|

Antipasti per il pranzo di Natale

L’antipasto è, quel piatto in grado di far “aprire lo stomaco” e far venire l’acquolina in bocca prima di ogni altra portata. Un must natalizio che potrai preparare con facilità è il famosissimo panettone gastronomico.

Il panettone può essere riempito sia con farciture a base di pesce che a base di carne, senza scordare le verdure e i formaggi, ovviamente!
Sicuramente questo è uno dei piatti più versatili e facili da preparare, in quanto non richiede nemmeno un lungo tempo di preparazione e cottura. Inoltre, con pochi e semplici ingredienti, sarai in grado di sbalordire i tuoi ospiti.

Un altro piatto semplicissimo è una composizione natalizia a base di rustici di pasta sfoglia. Puoi farcirli con würstel, formaggi, pomodoro o addirittura olive o tonno e, una volta pronti, puoi assemblarli creando un alberello natalizio o una stella di natale da impiattare al meglio.

Anche le tartine natalizie sono super facili e puoi prepararle in davvero pochissimo tempo. Se hai dei coppa pasta o delle formine per biscotti a tema natalizio, le tartine faranno ancora più effetto scenico, oltre ad essere buonissime da mangiare, ovviamente.

Pranzo di Natale: primi piatti

Per i primi piatti, forse ti risulterà più difficile accontentare tutti, perché ognuno, com’è giusto che sia, ha i propri gusti.

Perciò, consigliatissime le lasagne che potrai preparare in tante versioni sfiziose: classica, ai frutti di mare, ai funghi, alla zucca… Insomma, puoi davvero spaziare con i condimenti! Un’alternativa alle lasagne sono i cannelloni, altro primo piatto molto versatile e che può essere condito sia con sughi a base di carne che sughi a base di pesce.

Anche risotti e gnocchi possono essere ottimi piatti per fare una bella figura al pranzo di Natale.

Pranzo di Natale: secondi piatti

In genere, si arriva al secondo piatto già un po’ sazi, ma è Natale e, per una volta, possiamo evitare di pensare troppo alla linea.

Arrosto di vitello, stufato di maiale, spezzatino, polpettone, pollo alla birra, vitello tonnato: sono solo alcuni dei tantissimi piatti a base di carne che potrai cucinare per i tuoi ospiti. Mentre il polpo con le patate e i gamberi conditi come preferisci tu, sono le alternative a tema pesce per un pranzo di Natale diverso da quello tradizionale.

Se hai ospiti vegani o vegetariani, potrai preparare per loro soufflé ai formaggi, o crostate di verdure e accompagnare i piatti con ottimi contorni come patate arrosto o sabbiose, finocchi al forno, zucca gratinata o carciofi fritti.

Dolci del pranzo di Natale

Per quanto riguarda i dolci, ovviamente non potranno mancare sulla tua tavola pandoro e panettone! Ma, se vorrai cimentarti nella preparazione di altri dolci tipici natalizi, sono assolutamente consigliati i tronchetti (da farcire con tantissime creme diverse), tartufini di pandoro, crostate, biscottini, panpepato, zuccotto, struffoli, torrone e tanti, tanti altri.

E, se avanza un piccolo spazio, prepara anche una cioccolata calda, da bere tra una chiacchiera e l’altra. Adesso non ti resta che stilare il tuo menù e scegliere cosa preparare per il pranzo di Natale.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su