nozze in spiaggia

Nozze in spiaggia: 5 cose a cui pensare

Negli ultimi anni si è fatto sempre più strada il trend delle nozze in spiaggia. Sulla scia dei film hollywoodiani, molte coppie hanno scelto la spiaggia e quindi il mare come location per i loro matrimoni. D’altronde, celebrare il proprio amore in un’atmosfera magica e unica può aggiungere quel tocco ancora più romantico alle cerimonia.

Tuttavia, organizzare un matrimonio in spiaggia non è affatto facile. I dettagli di cui occuparsi sono molteplici e la paura di dimenticarsi di qualche aspetto è spesso dietro l’angolo. Di seguito troverete una lista di 5 cose alle quali è obbligatorio pensare mentre si sta organizzando un matrimonio al mare, per evitare spiacevoli inconvenienti.

Nozze in spiaggia: la scelta dell’orario

E’ molto probabile che abbiate scelto l’estate come stagione nella quale festeggiare le nozze. In questo modo si riducono le possibilità di maltempo e il sole potrà illuminare il rito del matrimonio, come spesso accade nei matrimoni a Filicudi. Attenzione però a non far sì che tale decisione vi si ritorca contro.

Infatti, se è stata designata l’estate come periodo dell’anno in cui celebrare il matrimonio, è necessario stabilire accuratamente l’orario in cui si svolgerà il rito nuziale. Scegliere un orario di punta, come mezzogiorno o il primo pomeriggio, è una decisione totalmente sbagliata. I vostri invitati, in particolare gli uomini che parteciperanno al matrimonio vestiti con i loro abiti, vi malediranno per averli fatti morire di caldo. Dunque, meglio ripiegare sulla mattina o, al massimo, sul tardo pomeriggio, come orario prestabilito per il ricevimento di nozze.

Le tensostrutture

Sono la zona in cui avverrà il ricevimento e dove sarà presente il cibo. Le tensostrutture richiedono un’attenzione particolare all’allestimento e all’arredamento delle stesse. Esse dovranno essere coerenti con lo stile e il tema scelto per il matrimonio al mare, sempre mantenendo l’eleganza che dovrebbe contraddistinguere le nozze.

Rientrano nelle tensostrutture anche le passerelle sulle quali camminare per raggiungere i posti a sedere sulla spiaggia. Le signore che indossano i tacchi non dovrebbero correre il rischio di sprofondare con il piede sulla sabbia, perciò una pedagna in legno è fondamentale.

In aggiunta, per quanto possano essere precise le previsioni metereologiche, qualche rovescio estivo può sempre avvenire. Per questa ragione, le tensostrutture forniscono un luogo in cui ripararsi, dato che in questo caso il matrimonio si tiene all’aperto. Allo stesso modo, le tensostrutture permettono di ripararsi all’ombra dall’afa e dal sole cocente tipico dell’estate.

Bouquet e composizioni floreali di abbellimento

E’ importante che le composizioni floreali, come i fiori con cui abbellire le tensostrutture oppure il bouquet che la sposa lancerà, siano di stagione e in grado di resistere ad una giornata di caldo asfissiante e all’eventuale brezza marina. In generale, vista la location in cui si svolge il matrimonio, le composizioni floreali scelte dovranno esprimere vivacità, delicatezza ed eleganza.

Il bouquet, così caro alle donne per la tradizione secondo cui colei prende il mazzo di fiori al volo sarà la prossima a convogliare a nozze, merita un’attenzione particolare. Un consiglio è quello di comporlo con fiori bianchi, capaci di trasmettere contemporaneamente freschezza ed eleganza, a cui si può aggiungere nell’impugnatura un nastro di color acquamarina o cipria. Per rendere ancora più coerente il matrimonio con la location, si possono abbinare al bouquet dei ciondoli con elementi tipici del mare quali conchiglie, cavallucci marini o conchiglie.

Banchetto

Anche il cibo gioca un ruolo centrale nella buona riuscita delle nozze. Avviarsi per tempo nella selezione delle varie pietanze da servire durante il ricevimento vi aiuterà a non avere poco tempo per prendere le decisioni e a non fare tutto di fretta.

Siccome quasi sicuramente la cerimonia si svolgerà in estate, cibi leggeri ma pur sempre ricercati ed eleganti, come ad esempio il pesce, sono un’ottima soluzione. Scegliendo questi piatti non vi sentirete appesantiti nel corso della giornata e potrete godervi la giornata, facendo tranquillamente il consueto bagno della mezzanotte.

Inviti di matrimonio

Già solo guardando gli inviti di matrimonio, in particolare i suoi colori e illustrazioni, coloro che parteciperanno alla cerimonia dovranno essere in grado di comprendere il mood della festa.

Ad esempio, scegliendo colori come il blu o l’azzurro per la creazione degli inviti, i partecipanti riusciranno immediatamente ad immergersi nel giorno delle nozze in spiaggia; utilizzare una conchiglia per chiudere la busta della partecipazione già preannuncierà agli invitati dove si svolgerà la cerimonia.

Oltre a ciò, queste indicazioni saranno utili ai partecipanti nella scelta del vestito e nel dress code da adottare. Evidentemente, un matrimonio al mare e all’aperto consente di indossare abiti più stravaganti e originali per coloro che amano questo genere di vestiario.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su