vantaggi cucine a isola

Cucina a isola: i consigli per arredare una casa moderna

C’è chi la ama e chi la detesta ma una cosa è certa: la cucina a isola è una delle soluzioni più immediate per donare eleganza e modernità nelle case degli italiani.

Una delle problematiche delle cucine moderne è l’eccessivo utilizzo di piccoli elettrodomestici: questi ultimi rischiano di creare disordine. Le cucine a isola sono capaci di risolvere anche tali problematiche.

In questo articolo analizzeremo i vantaggi di scegliere una cucina a isola e alcuni consigli per arredare la cucina di una casa moderna.

Perché scegliere una cucina a isola? Ecco i vantaggi

Chi passa molto tempo ai fornelli sa che la gestione degli spazi è uno degli aspetti più importanti, non solo per operare bene in cucina ma anche per muoversi in libertà e riordinare tutto con precisione.

La composizione di una cucina a isola garantisce questi vantaggi e inoltre mette in luce la convivialità: chi è tra i fornelli di una cucina a isola è rivolto verso l’ambiente; in tal modo non è obbligato a cucinare con gli occhi puntati verso il muro e potrà partecipare in maniera attiva alle conversazioni degli ospiti.

Ecco quali sono gli altri vantaggi:

  • il piano può essere utilizzato per portare a termine le preparazioni ma anche come spazio per uno snack o un pasto al volo;
  • una cucina a isola è perfetta per i bambini perché i genitori possono avere una visuale completa sul soggiorno e sulle attività dei più piccoli;
  • le ante nascoste sotto l’isola fungono da ripostiglio per elettrodomestici, una manna dal cielo per chi è appassionato di ordine.

Per concludere, una cucina a isola risulta versatile per quelle persone che amano il cambiamento: tale modello si presta ad adattamenti e aggiunte future.

Quando acquistare una cucina a isola? I consigli per scegliere bene

Che stile vuoi dare alla tua cucina? Sei più per una cucina tradizionale o moderna? Chiaro, una cucina a isola vira più verso il secondo stile, quello innovativo, moderno e dalle linee pulite.

Il tutto, però, è dettato dalla progettazione della casa. Quando si progetta bisogna pensare alla posizione dell’impianto elettrico ed idraulico, come quello di predisporre un foro per i fumi della cappa.

Chiaro che cambiare una cucina potrebbe essere una rivoluzione troppo onerosa. Il consiglio è di pensare ad una cucina a isola fin dalle origini.

A questo punto è importante avere anche lo spazio sufficiente ad inserire un’isola al centro della cucina e uno spazio capace di accogliere l’apertura delle ante o degli elettrodomestici inclusi tra isola e il resto della cucina.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su