illuminazione appartamento moderno

Come illuminare un appartamento moderno

Per illuminare un casa moderna esistono tanti modi, bisogna solo scegliere la tipologia di illuminazione più adeguata alle proprie esigenze personali e di spazio.

Hai un appartamento moderno e non sai da dove iniziare per illuminarlo? Segui i consigli di seguito per prendere spunti interessanti. Per raggruppare i migliori abbiamo consultato i tecnici di un noto elettricista a Roma, consultabile su questo sito web.

L’importanza della giusta illuminazione

L’uso di una luce in un ambiente domestico non vale l’altra, è importante scegliere lo strumento giusto affinché l’illuminazione, se adeguata, possa contribuire ad ampliare gli spazi e rendere la casa otticamente più grande.

Per questo bisogna scegliere con cura il mobilio, le fonti di luce e i tessuti, soprattutto quando si tratta di un appartamento moderno.

Specchi e tendaggi chiari

L’uso di tende pesanti e scure impedisce alla luce di entrare all’interno della stanza. Per questo ti consigliamo di usare sempre tende e tessuti chiari. Se proprio non vuoi rinunciare ai tessuti scuri, usali solo nella stanza ci sono grandi vetrate verso l’esterno.

Per massimizzare “l’effetto luminosità”, inoltre, puoi sistemare uno specchio di fronte alla finestra, in modo da riflettere la luce dall’esterno e amplificarla così per tutto l’ambiente.

Faretti e riflettori

Se l’appartamento è moderno, per illuminare gli interni si possono utilizzare faretti da parete o piccoli riflettori: accessori eleganti e moderni.

I riflettori infatti, permettono di dirigere la luce verso gli angoli strategici della stanza, in modo da illuminare le zone più buie o una parete che si desidera mettere in risalto, in base alle necessità.

I faretti invece, devono essere montati sul soffitto o sulle pareti, perché regalano all’ambiente un aspetto molto moderno e pulito, oltre che la giusta illuminazione.

Altre soluzioni: lampade a parete o da terra

Per illuminare un appartamento moderno si possono scegliere anche i classici strumenti di illuminazione: delle lampade da poggiare sul pavimento o a parete.

Queste ultime si applicano direttamente sul muro, attraverso degli agganci interni. Il vantaggio di questa tipologia di soluzione è senza dubbio l’assenza di ingombro: si possono scegliere modelli grandi, medi o piccoli, in base ai propri gusti personali.

Le lampade da terra sono senza dubbio più ingombranti, ma se l’appartamento è grande sono parimenti adatte, perché permettono di dare risalto a qualsiasi angolo della casa, basta spostare la lampada nei punti strategici.

Per far sembrare più illuminata una stanza di un appartamento moderno, infine, si consiglia di prediligere sempre mobili e complementi di arredo di colore chiaro.

Ti interessano contenuti su impianto elettrico e dispositivi elettrici? Leggi anche come distinguere i cavi fase e neutro!

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su