arredamento casa

Hai già approfittato del bonus mobili 2021?

Cosa prevede il bonus arredamento?

Il 2021 è iniziato molto a favore dell’arredamento domestico grazie al nuovo bonus erogato dallo Stato per l’acquisti di mobili ed elettrodomestici nuovi.

Ma quali sono le caratteristiche di questo bonus e quali sono i requisiti per accedervi?

Innanzi tutto occorre precisare che l’iter per usufruire di tale bonus è abbastanza lungo, in quanto è opportuno fornire tutta la documentazione per la dichiarazione dei redditi.

Il bonus mobili è un’agevolazione finanziaria stanziata da Governo italiano per tutto l’anno 2021 che ha riscosso un enorme dalla sua entrata in vigore e consente la detrazione dell’Irpef 50% del prezzo d’acquisto di mobili per salotti e camere e grandi elettrodomestici.

Per usufruire di questa agevolazione occorre che i mobili acquistati siano nuovi così come gli elettrodomestici che devono ricadere sotto classe energetica inferiore alla A+.

Il requisito fondamentale per poter ricevere il bonus è che i mobili acquistati siano usati per arredare un immobile ristrutturato.

Ecco quali sono i casi in cui è possibile usufruire delle detrazioni per arredare la casa:

  • restauro di interi fabbricati da parte di imprese edili;
  • manutenzione ordinaria e risanamento di parti comuni di un condomino.

Le modalità di pagamento previste dal bonus mobili sono due: la prima riguarda il bonifico bancario o postale, mentre la seconda prevede l’utilizzo di carte di credito o bancomat .

Scopriamo alcuni suggerimenti per arredare casa con questo bonus.

Bonus mobili 2021: ecco alcuni consigli per il tuo nuovo arredamento

Il bonus Mobili 2021 è senza dubbio una soluzione altamente vantaggiosa per chi desidera arredare la propria abitazione, dando una rinfrescata a tutti gli ambienti con nuovi mobili e nuovi elettrodomestici.

Inoltre è stato anche stilato un elenco di elementi d’arredo che determinano il diritto all’agevolazione:

  • divani
  • poltrone
  • armadi
  • letti e materassi
  • comodini
  • sedie e tavoli
  • arredo bagno.

Per quanto riguarda gli elettrodomestici, questi ultimi possono essere implementati per arredare la cucina con un nuovo frigorifero, congelatore e altri apparecchi per la conservazione del cibo.

In conclusione, il bonus mobili 2021 è assolutamente vantaggioso per tutti coloro che desiderano arredare un nuovo immobile o per chi deve ristrutturare casa.

Cerchi un esperto di arredamento? Ecco a chi dovresti affidarti

Hai già pensato a chi rivolgerti per arredare casa con il bonus Mobili? Sul mercato italiano esistono fornitori e negozi di arredamento professionali e con esperienza consolidata nel settore.

Se devi arredare la tua casa con mobili di alta qualità puoi rivolgerti a professionisti che sappiano consigliarti le migliori soluzioni di arredo tutte Made in Italy.

Esistono infatti diversi negozi locali che forniscono complementi di arredo di altissima qualità, prodotti dai brand più famosi sul mercato e questo potrebbe essere un’ottima alternativa ai soliti franchising di fama internazionale.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su