Scatole di cartone: diminiusce la domanda, aumenta il prezzo

Scatole di cartone: diminiusce la domanda, aumenta il prezzo

Il prezzo della carta kraft, la tipologia usata per l’imballaggio, è aumentato di circa 14 centesimi di euro al kg nelle ultime quattro settimane, nonostante una bassa domanda da parte dei produttori di scatole di cartone ondulate che la usano come materia prima primaria.

La domanda è bassa perché è una stagione difficile per i produttori di scatole ondulate o cartoni usati nell’imballaggio. Kraft, che in tedesco significa “carta forte”, è quotato a 28-30 centesimi kg contro i 18-23 centesimi di inizio dicembre.

Prima della pandemia di coronavirus, il prezzo era di 27 centesimi al kg

Il prezzo dipende dal c.d. “fattore di scoppio”, che significa la forza con cui un mazzo di carta “scoppia” quando viene colpito con un martello.

Un esperto dell’industria cartaria ha precisato che i produttori di carta kraft, fatta con carta da macero, non sono disposti a tagliare i prezzi perché hanno difficoltà a reperirla.

“Il periodo dicembre-febbraio è un periodo di cambiamenti. I vecchi cartoni vengono cambiati perché non c’è posto per il vecchio design e le aziende passano a nuovi imballaggi. I nuovi ordini per le scatole iniziano a febbraio”, ha sostenuto l’esperto, che non ha voluto essere identificato.

La domanda di scatole di cartone ondulato è in calo anche perché alcuni produttori di merci stanno adottando metodi di imballaggio alternativi. Per esempio, i produttori di bevande fresche, che erano soliti imballare 12 bottiglie da due litri in un cartone, stanno ora utilizzando vassoi di plastica, eliminando le scatole di cartone ondulato.

La domanda di scatole di cartone ondulato non è aumentata negli ultimi due mesi, dato che i prodotti fabbricati dalle aziende di beni di consumo a rapida movimentazione si stanno accumulando.

Oltre a questo, la domanda di scatole in cartone ondulato per la piscicoltura in Paesi come il Bengala è nettamente inferiore poiché dicembre-gennaio è un periodo di magra.

In considerazione di ciò, i produttori di scatole ondulate stanno comprando carta kraft a mano a mano ma, nel comtempo, non possono chiedere un aumento dei prezzi delle scatole da acquirenti come le aziende FMCG, poiché dovrebbero fare offerte e ottenere ordini sui prezzi che prevalevano in precedenza.

I produttori possono dunque sperare di aumentare i prezzi solo quando si apre una nuova gara d’appalto.

I produttori di carta kraft stanno tenendo alti i loro prezzi perché hanno trovato acquirenti in Cina, che ha importato un volume maggiore dall’India in quanto ha vietato le importazioni di tutti i rifiuti dal 1° gennaio 2021.

La produzione di scatole di cartone non richiede sbiancamento e quindi è prodotta da piccole e medie imprese. Questi produttori mescolano l’acqua con vecchie carte e le convertono in polpa prima di produrre la carta kraft.

Un produttore di carta kraft può essere trovato in ogni località che utilizza la carta vecchia e quella di scarto della zona. Poiché il trasporto della carta da macero è fissato in base al volume e non al peso, è una proposta costosa per i produttori, che li costringe ad accontentarsi della materia prima disponibile localmente.

Allo stesso modo, le unità di produzione di scatole ondulate nascono intorno a queste unità di carta kraft per risparmiare i costi di trasporto più alti.

Dato che la maggior parte dei piccoli e medi produttori usano una vecchia tecnologia, sono in grado di recuperare solo il 65% della fibra nella vecchia carta, mentre il resto viene lavato via con l’acqua che viene mescolata alla vecchia carta.

Tutto ciò ha fatto sì che i produttori di carta kraft mantengano i loro prezzi più alti ai livelli attuali. Ma questo non significa che ci sarà una carenza di carta nei giorni a venire, ha detto l’esperto.

Da metà novembre 2020, i prezzi della carta kraft sono aumentati soprattutto a causa del divieto di importazione da parte della Cina di tutti i rifiuti, soprattutto di carta, che è entrato in vigore il 1° gennaio 2021, e della non disponibilità di contenitori.

La Cina aveva smesso di importare carta da macero da tutto il mondo ben prima del divieto. Le cartiere cinesi hanno cominciato a importare carta kraft dall’India per usarla come polpa o come fonte di fibre per produrre carta. Questo ha portato a una carenza di carta kraft per i produttori di scatole ondulate in India.

Fonte: Web Marketing Pro: sviluppo App e applicazioni Web

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su