Senza-titolo-2

Organizzare una festa di 18 anni: meglio fugare qualche dubbio

I 18 anni sono un’età simbolicamente fondamentale, in quanto rappresentano il momento del passaggio all’età adulta di un ragazzo o di una ragazza. Tradizione vuole che si festeggino alla grande, facendo baldoria e svagandosi organizzando una festa privata. Bisogna però fare attenzione, perché il rischio è di voler esagerare, pianificando l’evento del secolo e ritrovandosi poi con un pugno di mosche in mano. Cioè con una festa banale e che rischierà di andare fuori controllo. Ecco perché oggi affronteremo di petto alcuni dubbi che i festeggiati spesso si pongono, prima di organizzare l’evento.

Esiste una location perfetta per festeggiare i 18 anni?

No, la location perfetta non esiste, perché la sua scelta dipenderà da vari fattori. Ad esempio dal numero di invitati (che approfondiremo fra poco), ma anche dal budget che si ha a disposizione. Ad ogni modo, ci sono delle piattaforme online che permettono di semplificare questa fase decisionale, proponendo diverse opzioni per una festa di 18 anni. Chi preferisce qualcosa di più tranquillo potrà ad esempio prenotare un ristorante, mentre chi desidera scatenarsi avrà tantissime discoteche disponibili a Roma. Altre opzioni ottime, e disegnate per chi ha un budget maggiore, sono le ville private.

Quante persone si invitano ad una festa di 18 anni?

Prima di prenotare una location, bisogna partire con le idee chiare in merito al numero di persone da invitare. C’è un trucco che funziona sempre: basta fare una prima lista con tutti i nomi che ci vengono in mente, e poi iniziare a sfoltirla chiedendoci se desideriamo davvero invitare quel ragazzo o quella ragazza. Nel dubbio, è possibile tenere da parte qualche invito nel caso ci fossimo dimenticati di persone importanti, cosa che purtroppo – nella confusione generale – avviene sempre. O si può procedere all’inverso: si calcola il budget, si sceglie una location in linea con le nostre capacità di spesa, e poi si fa di necessità virtù, “sforbiciando” la lista in base alla capienza del locale.

Quanto si spende in media per una festa di 18 anni?

In media le feste di 18 anni ospitano circa 40 persone, e da questo numero è possibile calcolare – in via teorica – i costi di una festa di compleanno. Se si considerano opzioni come i locali, con tutti i servizi che offrono, si parte da un minimo intorno ai 1.800 euro. Cifra che può salire anche oltre i 4 mila euro, se si affittano strutture eleganti e molto spaziose, con diversi servizi inclusi nel pacchetto. Ai costi “di base” bisogna aggiungere anche alcune spese extra, quasi mai contemplate dalle strutture, come l’acquisto degli addobbi (se si desidera una festa a tema).

Quanto devono durare i diciottesimi?

Dipende dal giorno (se feriale o festivo), e dalla tipologia di festa. Generalmente le cene non si protraggono oltre la mezzanotte, mentre le serate danzanti possono arrivare anche alle 3 del mattino. Naturalmente la durata di una festa di 18 anni dipende anche dall’orario di partenza, e dalle opzioni concesse dal locale affittato, dato che alcuni pongono dei limiti.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su