lockdown

Lockdown Recessione Globale e Quotazione Oro

Il lockdown globale imposto dai governi ha di fatto decretato l’inizio di una recessione globale di cui non è possibile prevedere gli effetti, la sola certezza è che una crisi simile non si è mai verificata in epoca moderna.

La recessione da lockdown ha provocato sia nei normali risparmiatori che negli investitori abituali una profonda crisi di sfiducia nel futuro e una fuga verso i beni rifugio più sicuri come l’oro.

La quotazione oro a sua volta è cresciuta quasi del 20% da inizio anno dal momento in cui sono iniziati i primi lockdown, il prezzo oro era già aumentato molto nel 2019 per i timore delle conseguenze negative sulla economia e la finanza globale dovute alla guerra dei dazi tra Cina e Stati Uniti.

Da sempre l’oro è considerato un porto sicuro per investitori e risparmiatori che lo acquistano anche in lingotti come oro fisico da detenere personalmente e vendere in caso di bisogno presso un compro oro Firenze o di altre città.

Il volume di affari sia dei compro oro

Il volume di affari sia dei compro oro che dei banchi dei pegni è aumentato del 50% a causa delle gravi conseguenze economiche dovute al lockdown.

In questo periodo caratterizzato dal lockdown i mercati azionari sono crollati soprattutto a marzo con perdite di valore superiori al 50% di valore di molti asset e beni da investimento, a metà marzo per una decina di giorni anche la quotazione oro è stata trascinata al ribasso dal crollo delle borse arrivando a perdere quasi 13%.

Nonostante ciò la quotazione oro ha recuperato valore, al contrario degli altri asset, in una decina di sedute dei mercato azionari.

La perdita di valore dell’oro era stata innescata non dalla sfiducia degli investitori verso il prezioso metallo giallo ma piuttosto dai grandi volumi di investimenti in oro che alcuni grandi investitori sono stati costretti a vendere per ottenere la liquidità necessaria a rifinanziare le perdite subite dallo tsunami finanziario di marzo causato dal lockdown.

Adesso che la tempesta sulle borse finanziarie si è abbattuto le conseguenze della recessione da lockdown si concentreranno sulla economia globale che minaccia di continuare per vari anni con conseguenze devastanti sul tessuto economico e finanziario dei paesi che hanno adottato il lockdown come politica di risposta alla emergenza sanitaria.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su