Come si accende la caldaia?

Come si accende una caldaia e una breve guida per spiegare uno dei passi fondamentali per l’accensione del vostro impianto.

Fondamentale, soprattutto nei primi periodi freddi e nell’inverno, la caldaia è un elettrodomestico presente all’interno di tutte le nostre abitazioni. Tutte le caldaie hanno particolari funzionalità e soprattutto si differenziano in base allo sviluppo tecnologico e al modello. Il problema fondamentale per il funzionamento del nostro impianto è proprio l’accensione. Molto spesso è fondamentale verificare sul termostato. Nell’appartamento si è acceso, infatti molti appartamenti sono dai termostato che deve avere la batteria carica. Se invece sia il termostato più vecchio bisognerà girare la rotella presente su di esso finché non si sente un click che corrisponderà all’inizio del lavoro della nostra caldaia.

Come si accende la caldaia: spiegazione.

È arrivato il momento di capire come accendere i riscaldamenti all’interno della nostra abitazione. Consigliamo di seguire i nostri passaggi in maniera precisa. Per prima cosa è necessario verificare che il manometro della pressione sia ad un valore intorno a 1,5. Se così non dovesse essere, sarà necessario andare a modificare la pressione all’interno della caldaia, aumentandola o diminuendola. Per aumentare la pressione della caldaia sarà sufficiente aprire la valvola posta sotto l’impianto, altrimenti, in caso di riduzione della pressione, sarà Richiesto aprire una delle valvole di sfogo presente all’interno dei nostri termosifoni.

Successivamente bisognerà controllare se la manopola posta sulla caldaia sia spostata da estate a inverno.

Ora sarà necessario premere il tasto presente sulla caldaia per provvedere l’accensione, vedrai e sentirai soprattutto dei click e dei rumori relativi all’azionamento della caldaia stessa. Mentre verrà compiuta questa operazione è consigliato tenere l’acqua calda aperta per verificarne il corretto funzionamento e per stimolare la caldaia.

Una volta terminate le operazioni, la caldaia dovrebbe iniziare a funzionare.

Come si accende la caldaia: problematiche.

Vi potrebbero essere varie problematiche relative alla accensione della caldaia, come abbiamo parlato in precedenza, relative alla pressione o al mancato funzionamento di uno dei componenti. Qualora dovesse verificare che il vostro impianto non funzioni correttamente o che l’acqua erogata sia fredda o poca, sarà necessario capire quale sia la causa del malfunzionamento. Vi consigliamo innanzitutto di effettuare una verifica voi stessi e laddove non sia sufficiente quest’ultima, chiamare e contattare dei tecnici esperti.

Molto spesso una problematica molto comune e relativa al blocco della caldaia, che porterà quindi a mancato azionamento dell’intero impianto. Sarà necessario quindi, verificare, previa un riavvio dell’intero impianto, se questa condizione persista e in caso chiamare un tecnico.

Conclusioni.

Con questo breve articolo siamo riusciti a capire come effettuare la prima accensione della caldaia durante il periodo invernale. Ricordiamo però che la caldaia è uno strumento che anche durante l’estate rimane acceso e per questo è necessaria una manutenzione accurata per controllarne il funzionamento e prevenire eventuali problematiche.

Assistenza caldaie Roma.

Come si accende la caldaia è una guida offerta dal nostro servizio di assistenza caldaie Roma. Siamo infatti un’attività che si occupa di Installazione, riparazione, manutenzione di caldaie in tutto il territorio della capitale. Offriamo il nostro servizio 24 ore su 24, 365 giorni. L’anno, grazie al nostro capillare presenza sul territorio, siamo in grado di inviare i nostri tecnici certificati e specializzati nelle vostre abitazioni per risolvere il vostro problema nel minor tempo possibile.

Per qualsiasi problematica relativa alle vostre caldaie o all’impianto di riscaldamento nelle vostre abitazioni potete contattare il nostro call center che vi fornirà le informazioni necessarie e soprattutto vi potrà fissare un appuntamento con un tecnico nell’arco della giornata.

Molto spesso fare da sé o cercare il risparmio può portare a numerose problematiche future e una corretta operazione come un’ottima manutenzione del nostro impianto potrebbero portare a grandi risparmi e soprattutto a Minori problematiche future.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su