coperture pvc

Capannoni mobili motorizzati: cosa sono?

I capannoni mobili e le coperture industriali sono una delle soluzioni più gettonate per incrementare gli spazi coperti in ambienti lavorativi come le aziende dei settori industriali.

Possono essere utilizzati come zone di carico e scarico merce, per lo stoccaggio, per il ricovero di mezzi e macchinari o come ampliamento di reparti produttivi. Spesso vengono utilizzati non solo in campo industriale ma anche in agricoltura o per altre realtà commerciali.

Esistono, però, anche particolari versioni che vengono dotati di un motore per favorire il movimento retrattile delle strutture in pvc. Scopriamo di cosa si tratta e quali sono i principali vantaggi delle coperture mobili motorizzate.

Tipologie di coperture mobili motorizzate

In base alla tipologia di copertura mobile scelta, la struttura può essere posta su dei binari a terra e scorrere grazie all’utilizzo di ruote in acciaio.

Per comprendere e risolvere le esigenze delle aziende italiane, sono disponibili coperture mobili indipendenti, strutture laterali o tunnel telescopici.

I tunnel indipendenti sono delle strutture che non necessitano di collegamenti fisici con strutture esistenti. Sono semplici da installare e possono ricoprire qualunque superficie aziendale come ad esempio il centro di grandi spiazzali.

Possono essere richiusi per gran parte della loro grandezza e favorire così operazioni logistiche aziendali, con la possibilità di movimentare il capannone in base alle necessità.

Le capannoni mobili indipendenti sono soluzioni robuste e resistenti a qualunque tipologia di intemperia come le piogge, la gradine, la neve e le forti spinte del vento. Posseggono un livello di personalizzazione completo.

Le coperture laterali, invece, sono installate in corrispondenza di fabbricati già esistenti e almeno uno dei lati della struttura è collegato fisicamente.

Possono avere dimensioni su misura e fungono da veri e propri prolungamenti dei prefabbricati esistenti. Possono essere, inoltre, monopendenti oppure possedere una doppia pendenza.

Si tratta di soluzioni mobili molto utilizzate per incrementare lo spazio disponibile per il magazzino e per il rimessaggio di automezzi aziendali.

Infine i tunnel telescopici: queste soluzioni scorrono le une dentro le altre su delle guide anti-deragliamento e hanno la particolarità di mantenere il telo in tensione. Per questo motivo non possono essere ancorate ad un fabbricato esistente ma devono essere obbligatoriamente delle strutture indipendenti.

Grazie al sistema motorizzato in pochi secondi è possibile richiudere il capannone ed avere una copertura telonata solo quando se ne ha la necessità.

Vantaggi dei capannoni motorizzati

I vantaggi che posseggono queste soluzioni sono smisurati. Possiamo accennare:

  • Rapidità di movimento, grazie al sistema motorizzato che permette alle ruote in acciaio di scorrere su delle guide;
  • Possibilità di realizzare delle soluzioni con dimensioni personalizzate;
  • Rapidità d’installazione;
  • Disponibilità di un’area coperta o scoperta in base alle condizioni atmosferiche e alle necessità.
  • Grande resistenza grazie all’utilizzo di due materiali robusti ed affidabili come l’acciaio e il pvc.

Inoltre le coperture mobili motorizzate sono soluzioni modulari. Cosa significa?

La carpenteria è realizzata con profili bullonati tra loro e questo vuol dire che in qualunque momento è possibile smontare il telo di rivestimento, ampliare o ridurre il capannone senza dover smontare l’intera struttura.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su