La caldaia non si accende: cause e rimedi

La caldaia non si accende: cause e rimedi

sempre ovviamente la vostra caldaia non si dovesse accendere non bisogna subito darsi per sconfitti; infatti, il problema potrebbe essere facilmente risolvibile.

la prima cosa da effettuare immediatamente e controllare il display nelle caldaie più moderne o le spie nelle caldaie più vecchie che ci andranno a indicare il tipo di errore all’interno dell’impianto, in questo modo sarà possibile capire se il problema può essere risolto autonomamente forse sarà necessario l’intervento di un tecnico.

la caldaia non si accende: le principali cause

qualora caldaia non dovesse partire bisogna innanzitutto controllare il quadro degli strumenti, per determinare se sono entrati in azione eventuali sistemi di sicurezza che possono avere disattivato temporaneamente l’impianto. Voi allo stesso modo è importante controllare la configurazione dell’impianto, poiché potrebbe essere settato su modalità estiva per la sola erogazione di acqua calda nei sanitari lasciando spento il sistema collegato ai termosifoni presenti nella vostra abitazione.

un’altra motivazione molto comune che porta la nonna accensione della caldaia il blocco di quest’ultima, una condizione che viene segnalata da un’apposita spia. in questo caso la prima cosa da fare è un reset del sistema altrimenti sarà necessario capire la causa del blocco e eliminarlo.

un problema molto comune e il calo della pressione all’interno del circuito che dovrà essere sopra 1 bar.

La caldaia non si accende: cosa fare

innanzitutto, prima di intervenire è fondamentale determinare la causa del malfunzionamento, dopodiché sarà possibile procedere per gradi se vuoi andare quelli procedimenti di risoluzione dei problemi più comuni; tuttavia, qualora non si dovesse riuscire a risolvere autonomamente sarà necessario chiamare un tecnico.

La caldaia non si accende: verificare impostazioni e collegamenti

La prima cosa da fare per riprendere il corretto funzionamento della caldaia e controllare tutti i collegamenti, elettrici, del gas, e dell’acqua.

Inoltre è molto importante controllare la configurazione della caldaia per scoprire se un’alterazione meccanica o un’impostazione errata stanno provocando malfunzionamenti nel sistema verificare quindi il display di controllo e le impostazioni generali.

controllare la pressione dell’impianto

la pressione all’interno della caldaia provvedimento come tale, debba essere sempre compresa tra 1 e 1,5 bar, in caso contrario per espressione elevata o pressione insufficiente la caldaia può andare in blocco, è possibile regolare la pressione autonomamente, aumentare la pressione con l’apposita manovella posta sotto la caldaia, diminuire la pressione andando ad aprire una delle valvole presente sul termosifone all’interno dell’abitazione.

nel caso in cui però la caldaia dovesse perdere pressione in modo irregolare sarà necessario chiamare un tecnico che verificherà eventuali anomalie presenti all’interno dell’impianto.

riparare il bruciatore

il bruciatore è un elemento fondamentale all’interno dell’impianto, è fondamentale per la scintilla affinché sia possibile bruciare il gas e riscaldare l’acqua, per questo motivo un non funzionamento di questo componente può portare a un non funzionamento dell’intero impianto.

potrebbe essere sufficiente pulire il bruciatore, mentre in caso sarà necessario seguirlo.

eliminare il calcare

lavorando con la palla caldaia è soggetto anche alla produzione di calcare all’interno dell’impianto stesso, può essere fatto la pulizia manuale dei componenti dell’impianto o un lavaggio chimico da tecnici specializzati con appositi attrezzi.

caldaia non si accende: altre problematiche

altre problematiche potrebbero portare al blocco o al non funzionamento della caldaia possono essere relative al sistema di sicurezza indicato all’interno delle istruzioni, sarà infatti fondamentale controllare il libretto di istruzioni che riporterà tutte le indicazioni necessarie per individuare il problema all’interno dell’impianto.

Assistenza caldaie Roma

Manutenzione, assistenza, riparazione, tutto questo e molto altro viene offerto dal nostro servizio di assistenza caldaie a Roma siamo professionisti che operano nel settore attivi h 24 per 365 giorni l’anno, siamo dati di un call center attivo che sarà in grado di consigliarvi la soluzione alle vostre problematiche e vi metterà in contatto con il tecnico più vicino per risolvere tempestivamente tutte le vostre problematiche

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su