dissuasori industriali

Dissuasori: dove e quando vengono utilizzati

In questo periodo si è discusso molto della sicurezza pubblica nelle città. Gli attentati terroristici hanno portato le città a dotarsi di sistemi funzionali e tecnologici capaci di bloccare eventuali accessi indesiderati.

La gestione della sicurezza durante le manifestazioni ha spostato l’attenzione sull’installazione di dissuasori posizionati a ridosso dei centri storici o delle aree tendenzialmente più affollate.

Scopriamo quali sono i dettagli dei dissuasori più richiesti, non solo per le città ma anche da realtà industriali per favorire la sicurezza in ambito logistico.

Dissuasori per centri storici

I dissuasori pensati per i centri storici sono dotati di una particolare geometria che permette di ammortizzare lo scontro di un mezzo di grandi dimensioni da qualsiasi direzioni esso provenga e garantire una via di fuga sicura e senza intralci per i pedoni.

Le città si dotano di dissuasori temporanei con una struttura a bloccaggio mobile che si integrano con semplicità ad altri sistemi di controllo installate in precedenza. Sono quindi utilizzabili anche in quelle aree dove non vi è la possibilità di un fissaggio nel sottosuolo.

Cosa avviene quando un mezzo urta il dissuasore?

I modelli più sviluppati di dissuasori, in caso di urto, la struttura si ribalta in avanti e la piastra permette di incastrarsi tra il veicolo e la rampa d’accesso, bloccando il mezzo in maniera immediata.

Dissuasori per realtà industriali

I dissuasori vengono utilizzati anche dalle aziende, dai magazzini e dalle baie di carico che hanno bisogno di mettere in sicurezza l’area e l’attrezzatura industriale come le porte ad impacchettamento.

Quando viene installato un dissuasore si ha una presenza aggiuntiva molto robusta e resistente che impedisce l’accesso o il transito di veicoli di ogni dimensione.

Sono inoltre altamente visibili perché richiamano l’attenzione del guidatore grazie a colori sgargianti e fornendo un’ottima protezione contro i danni da impatto.

Le aziende produttrici mettono in vendita diversi modelli di dissuasori, ognuno con dimensioni e altezze differenti, in genere a ridosso delle porte rapide industriali.

I dissuasori industriali si caratterizzano per la rapidità d’installazione e la facilità nel completarla.

Ecco i tre principali benefici dei dissuasori utilizzati dalle realtà industriali:

  • Nessuna manutenzione. Ogni installazione è pensata per non richiedere interventi di verniciatura in quanto si tratta di materiali antigraffio, anticorrosione e resistente all’acqua e ai raggi UV.
  • È realizzata con materiale che si flette e permette di assorbire l’energia e tornare alla forma originale a seguito dell’impatto.
  • L’assorbimento dell’impatto è uno degli elementi di vanto perché permette di ridurre incidenti e impatto, minimizzando così i fermi lavoro e favorendo la produttività.
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su