recupero stragiudiziale

Cosa vuol dire recupero crediti stragiudiziale e quali sono le procedure stragiudiziali?

Aziende e professionisti si trovano spesso a dover fare i conti con il recupero crediti stragiudiziale a causa di mancati pagamenti da parte dei debitori entro i termini concordati.

Il mancato pagamento del credito da parte di più debitori porta, nel tempo, a un aumento costante e, spesso ingestibile, degli ammanchi nella liquidità di cassa, portando anche a una possibili crisi finanziaria dell’attività.

L’attività di recupero credito mira a ottenere il pagamento del credito da parte del debitore inadempiente, invitandolo a pagare entro dei termini stabiliti.

In merito alla pratica per il recupero degli insoluti, abbiamo parlato con lo Studio Vaira – Agenzia recupero e riscossione crediti per capire meglio cosa vuol dire e quali sono le procedure del recupero crediti stragiudiziale.

Perchè scegliere il recupero stragiudiziale dei crediti

Le motivazioni che si nascondono dietro l’inadempienza possono essere di varia natura, dalla mancanza di liquidità momentanea, a una semplice dimenticanza fino all’insoddisfazione del debitore che non ha intenzione di pagare il dovuto.

Qualunque sia il motivo del mancato pagamento del credito, è importante intervenire tempestivamente affidandosi a una società di recupero crediti che sia in grado di mettere in atto tutte le competenze necessarie per ottenere il pagamento del debito in tempi rapidi.

La procedura stragiudiziale viene preferita poiché permette, il più delle volte, di risolvere il problema e procedere alla riscossione crediti in poco tempo e con poca spesa.

Prima di spiegare cos’è il recupero credito stragiudiziale, è fondamentale capire quali sono le caratteristiche che un credito deve avere per essere recuperato.

Certo: il creditore deve dar prova dell’esistenza del suo diritto e dell’importo dovuto

Liquido: deve essere determinato nel suo ammontare o facilmente determinabile

Esigibile: il termine ultimo di pagamento deve essere scaduto, oppure, se dipendente da una condizione, questa deve essersi avverata.

Cosa vuol dire procedura stragiudiziale

La procedura di recupero stragiudiziale comprende tutte quelle attività mirate all’ottenimento del pagamento senza l’intervento dell’autorità giudiziaria.

L’ attività stragiudiziale può essere effettuata senza la presenza di consulenti legali o avvocati, non ha tempi precisi e forme particolari da seguire, anche se la soluzione migliore resta quella di affidarsi a società di gestione crediti commerciali e insoluti, specializzate in recupero stragiudiziale.

L’accordo stragiudiziale viene cercato soprattutto nei crediti di facile riscossione in cui il debitore non ha adempito per dimenticanza o, nei casi in cui sia sufficiente qualche sollecito per intimorire e ottenere il pagamento.

Quando non si raggiunge un accordo col debitore e non si ottiene il pagamento del credito insoluto, si passa alla procedura giudiziale e si avvia l’iter secondo legge per obbligare il debitore a pagare la cifra dovuta.

Le procedure del recupero credito stragiudiziale

L’attività di recupero credito per via stragiudiziale necessità di competenza ed esperienza che solo le società di recupero credito sono in grado di assicurare.

Decidere di affidarsi a professionisti del settore vuol dire non togliere tempo al proprio lavoro, lasciando che siano gli addetti esterni ad avviare la fase di recupero credito stragiudiziale, composta dalle seguenti procedure:

  • Verifica rintracciabilità del debitore e ottenimento dei dati anagrafici e domiciliari
  • Invio notifica di pagamento del debitore con scadenza entro 7 giorni
  • Sollecito telefonico tramite contatto telefonico
  • Appuntamento con un funzionario incaricato della riscossione
  • Invio di richiesta pagamento tramite studio legale con avviso di voler procedere per via giudiziaria
  • Relazione finale dell’attività di recupero credito che riassume le azioni svolte in tutte le fasi

Queste procedure possono interrompersi in qualunque momento se il debitore decide di pagare il debito con conseguente chiusura della pratica, oppure, continuare fino ad esaurirsi e sfociare nella fase giudiziale, spostando il caso in Tribunale.

Vantaggi del recupero credito stragiudiziale

I vantaggi del recupero credito stragiudiziale sono diversi e sono, senza dubbio, importanti per un’azienda o un professionista che ha bisogno di riscuotere rapidamente dei crediti insoluti.

Tra i principali abbiamo:

  • Tempi più veloci: le tempistiche di invio di raccomandate, contatti telefonici e sollecito tramite appuntamento, sono inferiori rispetto all’attività di recupero credito giudiziale
  • Costi inferiori: l’invio di raccomandante, le telefonate e gli appuntamenti sono molto più convenienti rispetto ai costi di una causa legale.
  • Velocità d’incasso maggiore: nel caso in cui l’attività di sollecito dovesse avere buon fine, il creditore riceve rapidamente l’incasso della somma

È evidente che l’attività di recupero credito stragiudiziale è la via preferenziale da percorrere per ottenere rapidamente il pagamento dei propri crediti e risanare la mancanza di liquidità all’interno del flusso di cassa aziendale.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Articoli Correlati

Torna su